Centovetrine: riassunto puntata 18 febbraio 2013
febbraio 18, 2013
Brando si dimostra tenace e alla fine Viola non può che perdonarlo. Dopo il gesto di Ettore, Corradi medita di vendicarsi. Daniela bacia Thomas...

Ancora nel cortile del carcere, Ettore affronta a testa alta Vinicio Corradi, davanti a tutti gli altri detenuti, ribadendo che che è un uomo libero e non ha bisogno della sua amicizia, al contrario di lui che non è nessuno senza il suo seguito.

Brando aspetta Viola a Serralunga per il pranzo. La ragazza intanto è ancora a casa del padre, indecisa se andare o meno.

Sebastian non vuole trascorrere il tempo che ha a disposizione per stare con Laura discutendo di Margot e le dice che non ha alcun motivo di essere gelosa.

Brando, con l'anello di fidanzamento in mano, decide che non può più aspettare ed esce per raggiungere Villa Castelli.

Ascanio teme per la vita di Ettore e gli dice di non sapere come aiutarlo, a maggior ragione che tra qualche giorno sarà fuori di lì. Ferri però non ha paura di morire e, se deve accadere, lo farà a testa alta.

In falegnameria, intanto, Vinicio passa un coltello al suo uomo, dicendogli di fare in modo che Ferri si ricordi di lui per il resto della sua vita.

Brando si presenta a Villa Castelli ma Viola lo prega di andarsene e lasciarla in pace s enon vuole che chiami la vigilanza. Brando le dice che uscirà da casa sua da solo, ma l’aspetterà giorno e notte lì fuori.

Carol decide di cambiare strategia con Yuri, passando al contrattacco...

Jacopo dice a Viola che deve fare una scelta: cancellare Brando dalla sua vita o perdonarlo, così come, con coraggio, ha fatto Diana con lui.

Thomas va a trovare Daniela durante il suo turno di lavoro in ospedale: sa che con Margot non è andata bene ma le dice di non arrendersi e che non è mai troppo tardi per dimostarle il suo amore. L'ex moglie, in lacrime ripensando a tutto il male che ha fatto alla sua famiglia, improvvisamente bacia Thomas...

Al Wine Bar, Laura e Sebastian incontrano Margot e Giordano. La ragazza non perde occasione per provocare Castelli ma Laura, che sembra non accorgersi di nulla, li invita a sedere al loro tavolo.

Dopo aver fatto un incubo, Ettore sta male e Ascanio chiama i soccorsi...

Viola raggiunge Brando in giardino con l'intenzione di mandarlo via ma alla fine cede ai suoi sentimenti e, abbracciandolo, lo bacia...