Centovetrine: riassunto puntata 17 aprile 2013
aprile 17, 2013
Carol non ottiene alcuna spiegazione da Corradi sul perchè abbia voluto un quadro appartenuto alla sua famiglia ma sente di avere potere su di lui. Laura lascia Sebastian. Ascanio ruba dei dati dal computer di Jacopo.

Sebastian dice a Laura che ha preferito affrontare il suo disprezzo piuttosto che continuare a mentirle, ma la donna va via senza dire una parola.

Ascanio si presenta da Diana per ringraziarla e invitare lei e Jacopo a cena. Ma la ragazza gli dice che è solo merito di suo marito se ha ottenuto la libertà ed è stato assegnato ai servizi sociali. Poi gli mostra la lettera d’amore che gli ha scritto: cosa sarebbe successo se l’avesse scoperta Jacopo?

Carol si presenta in carcere per chiedere a Corradi perché abbia voluto un quadro appartenuto alla sua famiglia: cosa vuole davvero da lei? Vinicio mente, dicendo di essere solo interessato alla pittura del Novecento, nient’altro. E se Bettini non avesse tradito il loro accordo di riservatezza, tutto ciò non sarebbe successo.

Nell’ufficio di Diana, Ascanio recupera il portatile di Jacopo per entrare in possesso di alcuni dati.

Carol non si lascia minacciare da Corradi e gli dice chiaramente che se qualcuno dei suoi uomini farà del male e Ivan o a Ettore, non la rivedrà mai più.

Diana e Jacopo disdicono la cena con Ascanio. Poi Castelli raggiunge il padre che gli ha chiesto di parlargli.

Ivan pensa che Carol abbia sbagliato a parlare a Corradi del quadro, ma la donna, anche se non ne conosce il motivo, sa di avere potere su quell’uomo e presto ne scoprirà il perché.

Jacopo non capisce perché Sebastian abbia detto la verità a Laura a poche settimane dal matrimonio. Mentre discutono, arriva una chiamata di Jill...

Oriana torna da Ivan per passare la notte da lui, e forse l'intero weekend...

Nel frattempo, in carcere, scoppia una rivolta dei detenuti e Vinicio dice a Ettore che, dato che ha voluto prendere il suo posto, tocca a lui guidarla...

Dopo aver rifiutato l’ennesima chiamata di Sebastian, Laura si ferma dinnanzi ad una vetrina di un negozio di abiti da sposa…