Centovetrine: riassunto puntata 15 maggio 2013
maggio 15, 2013
Thomas capisce che Margot ha mentito per vendicarsi di Sebastian. Brando parla con Serena dei suoi problemi con Viola. Ascanio si presenta in ospedale da Corradi...

Margot continua a mentire dicendo di essere stata costretta da Sebastian ad avere dei rapporti e Thomas caccia via Castelli.

Serena incontra Brando al Wine Bar e decide di fermarsi con lui a mangiare, venendo a sapere che Viola è a Roma per una visita specialistica. Serena però capisce Viola: avere un bambino è la cosa più bella che una donna possa desiderare.

Rimasto da solo con la figlia, Thomas chiede a Margot di dirgli la verità: Sebastian ha davvero approfittato di lei?

Serena consiglia a Brando di parlare con Viola e di ascoltarla o butteranno tutto via come è accaduto a lei e Damiano.

Diana va a trovare Jacopo in carcere e gli dice dell’istanza di scarcerazione. Ma il marito non vuole uscire dal carcere per rinchiudersi in casa ai domiciliari: vuole uscire a testa alta da lì. Poi Diana gli dice che non c’è nulla che colleghi Ascanio a quanto accaduto.

Margot non intende rispondere all’interrogatorio di Thomas: se non vuole crederle e stare dalla sua parte, può anche uscire dalla sua vita.

Jacopo è sicuro che Ascanio abbia voluto farlo fuori ma Diana è certa che il ragazzo non abbia né i mezzi né le capacità per farlo. Il marito va su tutte le furie perché crede che la moglie sia contenta di aver potuto dimostrare l’innocenza di Ascanio e che era questa la cosa che più le importava.

Molteni nel frattempo si traveste da medico…

Cecilia si presenta a Villa Castelli per dire a Sebastian che il magistrato lo aspetta in commissariato perchè, dopo le accuse di Margot, è stato aperto un fascicolo su di lui: se quello che la ragazza ha detto verrà dimostrato, rischia il carcere.

Thomas dice a Daniela che Margot ha mentito e questa cosa lo ha molto deluso e non intende giustificarla: non è giusto gettare fango su un uomo solo perchè è stata lasciata.

Viola, di ritorno da Roma, passa in negozio da Brando e gli chiede scusa. Poi gli dice che la visita è andata bene: non ha nessuna patologia e deve solo avere un po’ di pazienza. Il marito la perdona e le chiede solo di parlarsi e ascoltarsi di più. Poi le dice dello scandalo che ha travolto suo padre...

Laura si presenta da Sebastian per dirgli che ha ricevuto una convocazione dal magistrato e per proporgli una soluzione: deve dire tutta la verità agli inquirenti e lei sarà al suo fianco.

Travestito da medico, Ascanio va a trovare Corradi in ospedale: ha scoperto che è stato lui a sottrarre i soldi alla holding Ferri e adesso dovrà vedersela con lui.