Centovetrine: riassunto puntata 14 dicembre 2012
dicembre 14, 2012
Sebastian e Laura hanno una discussione e Margot ne approfitta per stare vicino a Castelli. Carol decide di non uccidere Yuri: dovrà soffrire come ha sofferto Adriano. Ivan si precipita da Ettore, ma l'uomo passa la notte a casa di Maddalena.

Carol (Marianna De Micheli) non riesce a sparare a Yuri (Andrea Bullano): non è così che deve morire, deve soffrire come ha sofferto Adriano. Per questo motivo lo lascerà da solo lì, in quei magazzini abbandonati, senza cibo e senza acqua.

Laura (Elisabetta Coraini), in commissariato, si complimenta con Valerio (Sergio Troiano) per il suo ultimo romanzo: non aveva idea che si fosse rimesso a scrivere! La sua casa editrice è stata acquistata da Sebastian e saranno loro a pubblicarlo! Ma Valerio interrompe l’entusiasmo della ex moglie e si tira indietro: non vuole che il suo editore sia un uomo su cui ha indagato per mesi.

Tornata a casa, Laura ne parla con Sebastian (Michele D'Anca) e i due finiscono per avere una discussione. L’uomo infatti si sente tradito e deluso dalla compagna: perché ha acconsentito a rescindere il contratto? Perché non è rimasto dalla sua parte? Margot (Gaia Messerklinger) ascolta tutto e, quando decide di andare via, Sebastian decide di accompagnarla per uscire a prendere un pò d’aria.

Ivan (Pietro Genuardi) si precipita a Villa Ferri per parlare con Ettore (Roberto Ferri), ma l’uomo è ancora a casa di Maddalena (Annamaria Malipiero). Quest'ultima gli dice che non aveva previsto di innamorarsi di lui né doveva permetterlo. Ma Ettore non vuole discutere nè vuole andare via: vuole solo restarle accanto.

Margot si trattiene con Sebastian al Wine Bar e ascolta, compiaciuta, i problemi tra l’uomo e la compagna.

Sull’isola, Damiano (Jgor Barbazza) ha un problema: la ferita sul fianco che si è procurato si sta infettando. Viola (Barbara Clara) decide che è il caso di riaprirla e provare a disinfettarla...