Centovetrine: riassunto puntata 12 aprile 2013
aprile 12, 2013
Laura ha dei sospetti circa una relazione tra Margot e Sebastian. Serena ha un malore e Brando, preoccupato per lei ed il bambino, si offre di accompagnarla in ospedale...

Viola parla a Sebastian della sua particolare situazione con Brando: lo ha perdonato anche se è stato con un’altra donna solamente perché credeva di averla perduta. Ma non perdonerebbe mai un uomo che la tradisce per divertimento.

Jill consegna a Laura la tessera di Margot del Grand Hotel, che la ragazza deve aver perduto a Centovetrine.

Oriana dice a Vinicio che dipende da lei se la sua richiesta di scarcerazione anticipata venga accettata o meno e che è arrivata alla conclusione che non può dare il suo consenso.

Mentre Serena è a cena con Carol al Wine Bar, arrivano Brando e Viola. La ragazza spiega allora alla madre la situazione: preferisce tenerli lontani perché non vuole che il loro rapporto finisca come è finito quello suo con Damiano.

Ripensando ad alcuni comportamenti di Margot e Sebastian, Laura decide di indagare.

All’uscita del ristorante, Serena ha un malore e Brando si offre di portarla subito in ospedale.

Ettore si presenta in ufficio da Oriana e i due finiscono per parlare delle rispettive vite: lui è stato condannato e passerà i prossimi anni dentro queste mura. Ma perché lei si è seppellita dentro questo carcere senza darsi la possibilità di vivere davvero la sua vita all’esterno?

Brando vuole stare accanto a Serena durante l’ecografia di controllo e Viola è molto preoccupata dalla premura e la preoccupazione che il marito ha verso questo bambino.

Laura chiede a Sebastian quanto Margot si sia avvicinata al suo oggetto del desiderio, ovvero lui…

Mentre Carol e Viola attendono con ansia nei corridoi, Brando e Serena fanno un sospiro di sollievo nell'apprendere che il loro bambino sta bene.

Corradi, infastidito dall'atteggiamento della Daverio, decide di passare all'azione: non se ne starà fermo a guardare mentre lei decide della sua vita...