Centovetrine: riassunto puntata 11 aprile 2012
aprile 12, 2012
Ettore chiude definitivamente ogni rapporto con Diana. Serena ottiene la scarcerazione di Brando. Carol presenta al pubblico il primo numero della sua rivista.

Diana (Daniela Fazzolari) chiede a Ettore (Roberto Alpi) perché l’abbia scagionata se non ha intenzione di perdonarla e il padre le risponde che ha agito solo per difendere sé stesso e la sua immagine. È vero, Diana voleva punirlo e umiliarlo davanti a tutto il mondo, ma le cose erano cambiate e, prima che Alessio la rapisse, stava per dirgli la verità. Ma Ettore non riesce proprio a crederle. Diana gli chiede allora di metterla alla prova.

Serena (Sara Zanier) chiede al giudice la scarcerazione di Brando, assicurando che l’uomo non lascerà Torino. Prima di pronunciarsi però il giudice vuole ascoltare il vice commissario Castelli. E il parere che Cecilia (Linda Collini) dà è favorevole: Brando è per il momento libero.

Diana chiede ad Ettore di non mandarla via così. Ma il padre non si intenerisce, anzi le dice di non sopportare nemmeno la sua presenza e che, per quello che lo riguarda, possono fare finta di non essersi mai conosciuti.

Serena ringrazia Cecilia, ma la sorella le chiarisce che si tratta di lavoro e non di questioni personali. Poi le dice anche che è stanca dei suoi pregiudizi e di dover dimostrare la sua buona fede in ogni situazione.

Laura (Elisabetta Coraini) è in ospedale. Mentre parla con  Carol (Marianna De Micheli) delle condizioni di Sebastian le raggiunge Adriano (Luca Capuano): da oggi ci sarà un nuovo medico ad occuparsi di Sebastian e non più Domizi, in congedo per alcuni giorni per motivi personali.

Viola (Barbara Clara) si prende cura di Jacopo (Alex Belli) e si rimprovera di non averlo fatto prima, ma solo adesso che ha rischiato di perderlo. Poi il fratello le chiede perché è così triste, ma sa che è per via di Brando.

Serena è a Centovetrine e passa a salutare Brando (Aron Marzetti): gli affari al negozio vanno male, le vendite sono calate e lui è assediato dai giornalisti. Ma Serena lo esorta a essere ottimista.

Carol si prepara per il suo discorso: tra pochi minuti ci sarà la presentazione ufficiale di Cento, il giornale di cui è editrice e direttore responsabile. Anche Ettore vuole complimentarsi con lei prima che parli al pubblico.

Carol sale sul palco e ringrazia tutti i suoi collaboratori, da Ettore a Emmanuel Sabian. Poi riserva alcune parole per dichiarare il suo amore ad Adriano e annunciare al pubblico e ai giornalisti che prestò diventerà suo marito.

Viola passa in negozio da Brando, non sapeva fosse stato scarcerato. Laura intanto li osserva da lontano.

Diana va a trovare Jacopo in ospedale. Il ragazzo è felice di vederla e le propone di prendersi un po’ di tempo solo per loro non appena sarà dimesso. Diana gli dice di Ettore, che non vuole più avere niente a che fare con lei, e di Ivan che è addirittura partito per non incontrarla. Adesso vuole ricominciare una vita da capo e ha deciso di partire: non c’è niente che la leghi a Torino e non può restare solo per lui.

Per non perdere il filo, leggi i riassunti delle puntate precedenti.