Centovetrine: riassunto episodio del 10 aprile 2012
aprile 11, 2012
Ettore riesce a far scagionare Diana e far ricadere le accuse solo su Nisi. Jacopo vuole vedere il padre. Serena non si arrende e vuole dimostrare l’innocenza di Brando.

In carcere Ettore (Roberto Alpi) convince Alessio Nisi (Fabrizio Croci) a firmare l’accordo e ad assumersi tutte le responsabilità di ciò che è accaduto, scagionando Diana.

Al Wine Bar Serena (Sara Zanier) ribadisce a Laura (Elisabetta Coraini) che scagionerà Brando anche se tutto sembra essere contro di lui. Quando la donna si allontana, anche Damiano (Jgor Barbazza) le consiglia di essere cauta. Ma ormai la serata è rovinata e Serena preferisce tornare a lavoro. Poi ci riflette: non vuole che Laura o il suo lavoro rovinino la loro serata e invita Damiano da lei a casa.

In ospedale Jacopo (Alex Belli) vuole vedere il padre ma Matilda (Giusi Cataldo) e Viola (Barbara Clara) sono preoccupate per le sue condizioni di salute.

Mentre Adriano (Luca Capuano) si gode una serata con Carol (Marianna De Micheli), in ospedale un’infermiera sorprende Giulio Domizi (Gustavo La Volpe) nello studio del dottor Riva che, con la scusa di cercare la cartella clinica di un paziente, fruga tra i registri su cui Adriano stava indagando.

Jacopo parla con il padre in coma e gli racconta del loro incontro quando anche lui era in fin di vita e Sebastian (Michele D’Anca) lo ha spinto a ritornare. Ma adesso anche il padre deve ritornare da lui e dalla sua famiglia e lo prega di non mollare proprio adesso che si sono ritrovati.

Damiano si sveglia ma non trova Serena accanto a lui. La donna è al lavoro e ha intenzione di passare tutta la notte sveglia, se necessario, pur di scagionare Brando. Ma, le chiede Damiano, come fa ad essere così certa della sua innocenza? Probabilmente è perché anche lei ha vissuto la stessa situazione qualche tempo fa e non ha intenzione di abbandonarlo. Ma Damiano teme che ci sia dell’altro.

Adriano affronta Domizi: l’infermiera gli ha confermato che lo ha visto nel suo studio, ma la storia dei registri era solo una scusa per farlo uscire allo scoperto. Cosa è successo in sua assenza? E chi era l’uomo che ha incontrato nel parcheggio? Ma il collega gli intima di non intromettersi in affari che non lo riguardano. Adriano intanto lo sospende dal servizio fino al ritorno della dottoressa Luciani.

Ettore va in ospedale a trovare Jacopo e lo ringrazia: è merito suo se Diana è ancora viva. Ma il ragazzo pensa invece che debba essere lui a ringraziare Ettore e Ivan per avergli salvato la vita.

In commissariato, Serena incontra Brando (Aron Marzetti), ma Damiano li tiene d’occhio.

Diana (Daniela Fazzolari) va a Villa Ferri per parlare con il padre. Si è accorta della freddezza con cui la tratta, ma ha anche saputo che non verrà incriminata e sa che è stato grazie al suo intervento se Nisi si è assunto ogni responsabilità. Quindi chiede al padre se lui e Ivan abbiano deciso di darle una seconda possibilità. Ma per quello che lo riguarda, le dice Ettore, lui non ha nessuna intenzione di perdonarla.

Per non perdere il filo, leggi i riassunti delle puntate precedenti.