Centovetrine: riassunto episodio 8 novembre 2012
novembre 8, 2012
Cecilia deve affrontare le domande dei giornalisti dopo che le Copycat l'hanno accusata pubblicamente di essere un'assassina. Serena dice addio a Damiano, nel giorno del suo compleanno, e lo fa con un gesto estremo. Poi decide di entrare in affari con Zanasi.

A Centovetrine, Cecilia (Linda Collini) e Thomas (Brando Giorgi) fermano due ragazzi: non conoscono chi ha dato loro i volantini da distribuire ma sanno solo il nome: Esmeralda.

Carol (Marianna De Micheli) ferma Yuri (Andrea Bullano): vuole solo che Young venga consegnato alla giustizia e vuole conoscere il nome della persona che era sull’aereo con Adriano. È solo questo che vuole e proverà a convincerlo che può fidarsi di lei, magari con una cena a casa sua.

In commissariato, Valerio (Sergio Troiano) chiede a Cecilia di rispondere alle domande dei giornalisti: non ha nulla da nascondere e se non lo farà lascerà solo che pensino il contrario. Incoraggiata da Thomas, la ragazza si decide a parlare con la stampa.

Carol chiama Serena (Sara Zanier): oggi sarebbe stato il compleanno di Damaino e non deve essere facile per lei. Perché non passare un po’ di tempo insieme? Ma la ragazza rifiuta la proposta della madre con la scusa del lavoro ed esce di casa.

Carol va trovare Ettore (Roberto Alpi) per dirgli che non ostacolerà più la fusione: è una battaglia persa, sebbene continui a pensare tutto il male possibile. Ma può guadagnare qualcosa di importante anche lei da questa storia.

Serena si reca sulla barca di Brando per dire addio a Damiano: sarà l’ultima volta che viene a cercarlo. Così, dopo aver versato una bottiglia di alcool, dà fuoco all’imbarcazione.

Margot (Gaia Messerklinger) va in commissariato per mostrare la sua solidarietà a Cecilia ma anche per ricordarle che l’esclusiva di questa storia delle Copycat deve essere sua. Anzi, potrebbe rilasciarle un’intervista subito, se vuole che continui a tenere Giorgia in redazione. Ma Cecilia non si lascia certo ricattare da lei.

Sull’isola, Viola (Barbara Clara) cerca un modo per festeggiare il compleanno di Damiano (Jgor Barbazza): devono cercare di vivere in modo decente anche se la situazione è drammatica e devono restare uniti. Per questo ha un regalo per lui: un bracciale fatto da lei.

Serena accetta l’invito di Zanasi (Renato Raimo) e si prende un po’ di tempo per rilassarsi nella suo centro benessere. Poi gli rivela lo scopo reale di questa visita: vuole entrare in affari con lui, vuole diventare comproprietaria della spa.

Thomas si apre con Cecilia: ha distrutto la sua famiglia togliendo la madre a sua figlia Margot. Adesso la sua ex moglie è in carcere ed è stato lui a denunciarla.

A cena a casa di Carol, Yuri le fa notare che ha utilizzato un’informazione riservata che le ha dato per fare l’esatto contrario di quello che le ha chiesto. Come può fidarsi? Ma Carol gli dice che possono raggiungere i loro scopi ugualmente. Per farlo però, gli fa notare Vettel, devono essere vicini. Molto vicini. E la bacia.