Centovetrine: anticipazioni puntate dal 18 al 22 febbraio 2013
febbraio 12, 2013
Ecco cosa ci aspetta nelle prossime puntate di Centovetrine, in da lunedì 18 a venerdì 22 febbraio, alle 14:10 su Canale 5.

Viola (Barbara Clara) non si è presentata all’appuntamento con Brando (Aron Marzetti), ma quest’ultimo non si arrende e l’aspetta per ore fuori dalla villa. Alla fine, convinta dalla perseveranza dell’ex fidanzato, Viola si decide a raggiungerlo e i due passeranno la notte insieme…

In carcere, Vinicio Corradi (Mariano Rigillo) ha in mente di dare un’altra lezione a Ettore Ferri (Roberto Alpi), che non si vuole piegare alla sua volontà…

Thomas (Brando Giorgi) si ritrova nuovamente a discutere con Daniela (Monica Ward). Quest’ultima, improvvisamente, bacia il suo ex marito. Sironi decide di non raccontare a Cecilia (Linda Collini) l’accaduto, sebbene sia molto turbato dal gesto di Daniela.

Ascanio (Rocco Giusti) conosce Diana (Daniela Fazzolari), venuta in carcere per incontrare il padre, e ne resta subito affascinato…

Zanasi (Renato Raimo) subisce una violenta aggressione ed è Cecilia ad occuparsi del caso. Il vice commissario Castelli sospetta che sia stato Damiano a voler dare una lezione a Zanasi ma decide di coprirlo.

Damiano (Jgor Barbazza) intanto vede Viola nuovamente al fianco di Brando e le fa una sfuriata.

Anche Cecilia va su tutte le furie quando scopre l’iniziativa di Carol (Marianna De Micheli): la Grimani ha infatti promesso davanti alle telecamere una ricompensa a chi fornirà informazioni utili alla cattura di Yuri Vettel (Andrea Bullano). Naturalmente Cecilia se la prende anche con Thomas, sua guardia del corpo, per aver appoggiato la mossa di Carol.

Margot (Gaia Messerklinger) non demorde e continua a provocare Sebastian (Michele D'Anca)...

La direttrice del carcere Oriana Daverio (Selvaggia Quattrini) concede a Ettore ancora una settimana di tempo per prendere una decisione: o collaborerà con lei o sarà costretta a farlo trasferire altrove.

Diana e Jacopo (Alex Belli), sebbene abbiano opinioni contrastanti in merito al ragazzo, assumono Ascanio Molteni, che ha ottenuto la libertà vigilata, come magazziniere a Centovetrine.

Margot festeggia il premio ricevuto con la sua famiglia, ma tra lei, Daniela e Thomas, ci sono ancora forti tensioni non ancora sopite.

Ivan (Pietro Genuardi) vuole aiutare Ettore, ma quest’ultimo si rifiuta di parlare. Bettini prende allora accordi con la Daverio per proteggere Ettore da altre aggressioni e soprusi.

Cecilia confessa a Thomas di aver mentito per proteggere Damiano, fornendogli un falso alibi.

Durante il suo primo giorno di lavoro a Centovetrine, Ascanio sparisce, facendo infuriare Jacopo