Centovetrine: anticipazioni puntata serale 27 gennaio 2013
gennaio 22, 2013
Ecco cosa ci aspetta nella terza puntata serale di Centovetrine, in onda domenica 27 gennaio, in prima serata, su Canale 5.

Ettore (Roberto Alpi) riceve la notizia della morte di Maddalena e sfoga il suo dolore con Carol (Marianna De Micheli).

Serena (Sara Zanier) decide di rivelare a Damiano (Jgor Barbazza) la verità su che donna fosse diventata, quando credeva di averlo perso per sempre, legandosi ad un uomo come Zanasi e facendo affari sporchi con lui. Damiano, nonostante l’iniziale delusione, decide si perdonare sua moglie, grazie anche all’intervento di Viola (Barbara Clara).

Mentre Margot (Gaia Messerklinger) si confida con il padre Thomas (Brando Giorgi) in merito alle sue pene d’amore, Sebastian (Michele D'Anca) chiede a Laura (Elisabetta Coraini) di diventare sua moglie.

Ettore riceve un avviso di garanzia per l’omicidio di Maddalena, e decide di affrontare il suo destino: non permetterà a Diana (Daniela Fazzolari) di mentire per lui.

Damiano affronta Zanasi (Renato Raimo), ma quest’ultimo gli dice della relazione tra sua moglie e Brando mentre lui e Viola erano dati per dispersi. Se Damiano non crede a una parola, Viola invece comincia ad avere dei dubbi circa la possibilità ciò possa essere accaduto davvero...

Ettore lascia Torino per andare in Svizzera: vuole che Maddalena sia seppellita accanto al marito Darko. Al cimitero, Ettore affronterà Yuri (Andrea Bullano): Vettel non porterà a termine la sua vendetta, Ferri ha già avuto la sua punizione, uccidendo la donna che amava.

Cecilia (Linda Collini) indaga sul passato di Thomas che però lo scopre. I due hanno una lite, ma la ragazza non si arrende e chiede a Margot un favore..

Rientrato a Torino, Ettore viene arrestato e incarcerato.

Viola, che vuole conoscere la verità, affronta Zanasi e quest’ultimo le mostra le foto che provano la relazione tra Brando e Serena...