Breaking Bad: 4×04 – “La versione di Skyler”
luglio 30, 2012
Altro episodio capolavoro di Breaking Bad, una serie che continua a non sbagliare un colpo, sarà il non avere peli sulla lingua o la bravura degli attori, sta di fatto che non delude mai!

Molte puntate di questo show dell’AMC, Breaking Bad, potrebbero sembrare lente, ma non è così, come le altre puntate, “La versione di Skyler” è stata all’altezza del dinamismo sottile e psicologico delle stagioni precedenti.

Le pause e le inquadrature al millimetro rendono perfetta l’immedesimazione con i personaggi, facendo entrare nel vivo dell’episodio.

In questa puntata vediamo Mike nascosto in un camion frigo e due messicani si divertono a scaricare il caricatore contro il camion. Pur senza dialoghi, le scene iniziali tengono in continua tensione chi sta guardando.

Riesce a salvarsi e uccidere i due scagnozzi, ma non riesce a cavarsela indenne, infatti, viene ferito all’orecchio.

Nel frattempo, Walter e Skyler discutono come ingannare Hank, dicendogli che i soldi li ha ottenuti tramite il gioco d’azzardo. Skyler è quella che, della coppia, colpisce di più, così fredda e calcolatrice: la trasformazione è quasi completata.

Magistrale quando la famiglia White sta aspettando dalla casa di Hank e Marie. Dallo sguardo di Walt e di Skyler traspare solo preoccupazione, ma quando Marie spalanca la porta, il loro sguardo muta, adeguandosi alle aspettative degli ospiti.

Hank chiede aiuto a Walter per decifrare le note di Gale, ma la situazione così si metterebbe male per Jesse.

Walt va da Jesse per comunicargli che sono state trovatele sue impronte sul luogo dell’omicidio, ma il ragazzo non sembra interessato. Jesse Pinkman è completamente sbandato, prova a dimenticarsi il passato, ma non ci riesce. La vita di Jesse non ha più alcun senso, non ha più nulla a cui tenere, la discesa è senza fondo.

Mike confessa a Gus che Jesse potrebbe essere un problema, e quindi lo porta in una località isolata e sconosciuta e questo viaggio non sembra turbare il ragazzo, chiuso nel suo mondo, non interessato al proprio destino.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter:@Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv