Breaking Bad 4: 4×07 – “Problem Dog”
agosto 18, 2012
Keep your friends close, but your enemies closer, la frase attorno alla quale gira tutta la quarta stagione di Breaking Bad. Anche in questo settimo episodio i piccoli dettagli, apparentemente insignificanti, rendono questa serie un capolavoro.

Nel settimo episodio di Breaking Bad, quarta stagione, dal titolo “Problem Dog”, Jess è ancora visibilmente scosso e tormentato per l'omicidio di Gale e non è ancora in grado di voltare pagina e di andare avanti per la propria strada.

Jesse appare sempre passivo, senza emozioni. È un momento cruciale per questo personaggio che potrebbe cambiare le proprie sorti o crollare.

Momento chiave di questa stagione è il suo sfogo durante l’incontro con i metanfetamisti anonimi. Jessenon capisce perché non viene giudicato dagli altri, perchè le sue azioni non hanno avuto conseguenze.

Ma altri problemi ci sono all'orizzonte, oltre la minaccia di Jess e Walt: il cartello rivale.

Gus organizza un incontro per ottenere un accordo, per la prima volta lo vediamo in seria difficoltà, dalla morte di Gale tutto si sta piano piano sgretolando tra le sue mani.

Hank chiude questo episodio, con un monologo da brividi, che da solo vale l'intera stagione!

Guarda la galleria fotografica!