Breaking Bad 4: 4×03 – “Casa aperta”
luglio 23, 2012
Dopo la lunga corsa delle prime due puntate Breaking Bad mette la prima per gettare uno sguardo più approfondito sui personaggi, mettendo in luce tutte le loro paure.

Nel terzo episodio di Breaking Bad, dal titolo “Casa aperta”, l’attenzione si è spostata maggiormente su Skyler, Marie e Jesse.

La prima, si è dimostrata decisa e ferma per l’acquisto dell’autolavaggio, mettendo in mostra il suo lato forte. Adesso, sembra che sia lei ad avere in mano le redini del comando.

Sia con il l’uomo dell’autolavaggio, sia con Walter si dimostra abile nel manovrare gli uomini per piegarli ai propri scopi.

Da moglie impiccione e ansiosa, si è trasformata in una sorta di alleata, abbandonati tutti i moralismi, è sempre più decisa ad affrontare la vita con opportunismo e uno spiccato senso della realtà.

Per quanto riguarda Marie, in questo episodio, arriva ad un vero e proprio punto di rottura. Passa da innocue forme di negazione a fasi acute di psicosi. A rendere ancora più incisivo il suo mutamento, sono le riprese ben costruite che anticipano le sue incrinature psicologiche.

Jesse, anche se non si vede molto in questo episodio, è diventato estremamente silenzioso, chiuso nel suo mondo. non può condividere le sue tensioni e le sue paure con nessuno, scosso da pensieri ossessivi e penetranti.

Episodio intenso e profondo in pieno stile Breaking Bad.

Guarda la galleria fotografica!

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter:@Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv