Being Human U.K: confermata la quinta stagione
maggio 17, 2012
Dopo i grandi cambiamenti visti nella quarta stagione di Being Human, versione Britannica, è stato annunciato il rinnovo per la quinta stagione!
Nella quarta stagione di Being Human, i fan hanno dovuto digerire molti cambiamenti sia nella storia che nel cast.

Infatti, manca all’appello Mitchell e la sua assenza prevista ha segnato anche un cambio di tendenza per l’intera serie. Si aggiunge l’uscita di scena brutale di Sinead Keenan (Nina) e di Russel Tovey, che ha impedito a Whithouse di chiudere per bene le dinamiche aperte da questi personaggi.

Quindi Being Human, quarta stagione, sembra non è più la stessa serie che abbiamo conosciuto. In attesa della messa in onda italiana, trapelano molte notizie sul futuro della serie.

Si potrebbe esclamare “lunga vita a Being Human”, la serie britannica è stata rinnovata per la quinta stagione. La decisione è stata presa dopo che non si poteva più ignorare il grande successo che ha riscosso la quarta stagione, trasmessa solo in patria.

Il creatore della serie, Toby Whithouse ha rilasciato un commento inequivocabile: “Il responso della quarta stagione è stato magnifico. Siamo contenti che il pubblico abbia preso a cuore i nuovi personaggi con tale entusiasmo e affetto.”

Infatti, è proprio al pubblico e al boom di ascolti che si deve questo rinnovo, la felicità di Whithouse è stata incontenibile all’idea di poter sviluppare sempre di più i personaggi e dare spazio ai nuovi e alle loro storie.

Non si sa ancora molto sulla quinta stagione di Being Human U.K, quel che è certo che non abbandoneranno il cast il vampiro Hal (Damien Molony) e il licantropo Tom (Michael Socha), mentre Lenora Crichlow non interpreterà più Annie, e a detta dell’attrice la scelta di uscire dallo show è stata molto sofferta, ma in evitabile per la coerenza della storia .

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv