Beautiful: trama puntata del 3 aprile 2012
aprile 4, 2012
Taylor chiede a Steffy e Stephanie di farle da damigelle d’onore. Bill e Liam cacciano Amber dalla casa a Malibu. Brooke si dedica alla Fondazione.

Brooke (Katherine Kelly Lang) incontra Dayzee (Kristolyn Lloyd) per coinvolgerla nel lavoro della Fondazione.

Taylor (Hunter Tylo) parla con Stephanie (Susan Flannery) dei preparativi per il matrimonio, ma la donna è altrove con i pensieri. Taylor è preoccupata che non stia bene, ma Stephanie ha solo parecchie preoccupazioni in questo periodo. E per tirarla su Taylor le propone di essere la sua damigella d’onore insieme a Steffy.

Stephanie riceve la telefonata di Brooke che le chiede di raggiungere lei e Dayzee a casa per parlare della Fondazione. Mentre sta per uscire, arriva Ridge (Ronn Moss).

Alla Ferrester Hope (Kimberly Matula) e Steffy (Jacqueline Maclnnes Wood) discutono ancora del rapporto tra Ridge e Brooke. La giovane Logan è convinta che i suoi genitori appartengano l’un l’altro e siano destinati a stare insieme.

Bill (Don Diamont) e Liam (Scott Clifton) vanno alla loro a casa a Malibu a trovare Amber (Adrienne Frantz): la ragazza aspettava la loro visita e sa che sono lì per cacciarla. Liam chiama Hope al telefono e le chiede di raggiungerlo alla casa sulla scogliera.

Amber si scusa per quello che ha fatto a Liam e Hope e alle loro famiglie. Poi va via da quella casa. Bill offre a Liam di vivere lì e il ragazzo accetta entusiasta.

Ridge e Taylor parlano di Stephanie e di quello che la donna ha fatto per loro. Poi Ridge le dice di aver palato con Brooke. Li interrompe Steffy e la madre ne approfitta per chiedere anche a lei di farle da damigella d’onore.

Stephanie arriva a casa di Brooke dove trova anche Dayzee, Nick (Jack Wagner) e Jackie (Lesley-Anne Down). Jackie nota che Stephanie non è proprio a suo agio e Brooke spiega loro che non è convinta di usare il suo nome per la Fondazione.

Ridge è preso da un momento di sconforto e confessa a Taylor di essere ancora turbato per gli avvenimenti degli ultimi giorni ma la ringrazia per esserle accanto e aiutarlo a superare tutto questo. La sua futura moglie è certa che anche Thomas ne uscirà e presto padre e figlio recupereranno il loro rapporto.

Brooke, dopo la riunione per la Fondazione, chiede a Stephanie di restare per poterle parlare da sola: ancora una volta vuole ringraziarla perché è solo grazie a lei che adesso ha una nuova ragione di vita e ce la metterà tutta per renderla orgogliosa. Ma Stephanie sa di non meritare queste parole...