Beautiful: trama puntata 26 aprile 2012
aprile 27, 2012
Brooke e Ridge convincono Thomas a rinunciare alle azione che Stephanie gli ha promesso. Ma Bill consiglia a Taylor di non permettere che ciò accada, così la donna si precipita in azienda.

Brooke (Katherine Kelly Lang) riprende il suo lavoro alla Forrester e Ridge (Ronn Moss) spera che tutti possano essere felici come lo sono loro: Steffy e Taylor sono le persone che stanno pagando il prezzo più alto in tutto questa storia.

Bill (Don Diamont) va a casa di Steffy ma la ragazza è già in ufficio. Così si ferma a parlare con Taylor (Hunter Tylo).

Continua il confronto tra Steffy (Jacqueline Maclnnes Wood) e Hope (Kimberly Matula). La giovane Logan non vuole litigare perché sa quanto Steffy stia soffrendo.

Alla Forrester, Ridge vuole parlare con Stephanie (Susann Flannery) delle azioni che ha ceduto a Thomas e di come lo ha usato per i raggiungere i suoi obiettivi. Per Ridge il figlio non merita le quote dell’azienda e chiede alla madre di revocare l’accordo che hanno fatto. Ma non è così facile: è già tutto stabilito nel suo testamento.

Bill pensa che Taylor e i suoi figli non siano stati trattati bene da Ridge: volevano solo che il padre tornasse da  loro. E’ vero, gli dice Taylor, ma Thomas ha ricevuto un incentivo da Stephanie che non poteva rifiutare.

Stephanie non sa dare una spiegazione per il suo comportamento, forse è stata spinta dalla paura di morire e dal pensiero che Ridge non fosse felice come pensava potesse esserlo con Taylor e i suoi figli. Ma la donna sa che non può rimediare. Ma c’è un modo, le dice Ridge, per provare a mettere le cose a posto.

Steffy è arrabbiata con Stephanie e Thomas ma pensa che Brooke non meriti suo padre. E soprattutto è arrabbiata con Ridge per aver scelto l'altra sua famiglia e non loro.

Taylor e Bill parlano di Thomas: alla morte di Stephanie, il ragazzo avrà il 30% delle azioni della Forrester.

Thomas (Adam Gregory) intanto raggiunge suo padre, Brooke e Stephanie: sa che vogliono parlargli delle conseguenze delle sue azioni. Ridge infatti annuncia a Thomas che chiuderà la Taboo Line e che in azienda ripartirà da zero. Poi gli chiede di rinunciare alle azioni della Forrester e di girarle a lui.

Bill intanto consiglia a Taylor di convincere il figlio a non restituire quelle azioni: in questo modo i suoi figli avranno la maggioranza delle azioni e il pacchetto di controllo della Forrester alla morte di Stephanie ed è quello che meritano. E Taylor, raggiunta anche da Steffy, si convince: correrà alla Forrester a parlare con suo figlio.

Thomas è d’accordo con il padre e firma la revoca proprio mentre arriva Taylor: non deve pagare lui per gli errori di Stephanie e terrà quelle azioni. Anche perché ci vuole anche la sua firma perché la revoca sia valida.

Per non perdere il filo, leggi i riassunti delle puntate precedenti.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv