Beautiful: riassunto puntata venerdì 21 dicembre 2012
dicembre 21, 2012
Owen e Bridget annunciano a Eric, Brooke, Nick e Jackie che si sono lasciati: è giusto che Owen torni dalla donna che ama. Dopo una conversazione con Katie, Hope capisce di essere pronta a vivere appieno la sua relazione con Liam.

Owen (Brandon Beemer) e Bridget (Ashley Jones) si presentano alla Forrester per parlare con Eric (John McCook) e Brooke (Katherine Kelly Lang): si stanno lasciando di comune accordo perché è giusto che lui torni da Jackie, non avrebbe dovuto mai lasciarla.

A casa Marone, nel frattempo, Jackie (Lesley-Anne Down) ripensa alla fine del suo matrimonio, alla decisione presa perché il piccolo Logan avesse una famiglia unita.

Katie (Heather Tom), chiamata da Hope (Kimberly Matula), la raggiunge in ufficio e la trova in preda al panico: non sa quanto ancora riuscirà a resistere a non avere rapporti intimi con Liam. E non sa quanto lui possa resistere.

Nick (Jack Wagner) trova una maglietta di Owen e Jackie gli dice che l’ha tenuta per ricordo: lo ama ancora e lo amerà per sempre, ma è felice per Logan.

Eric, saputo che ancora Jackie non sa nulla, avverte Bridget e Owen: e se lei non lo volesse più?

Hope rivela a Katie di sentirsi un’ipocrita perché non si riconosce più nella ragazza di qualche mese fa, un modello di integrità per le altre ragazze quando desidera così tanto l’uomo che ama. Che cosa deve fare? Katie le suggerisce di fare quello che sente, perché riguarda lei, il suo corpo, la sua vita di coppia e non quella pubblica. E Hope le dice che si sente pronta.

Bridget si presenta a casa Marone e dice a Nick che è lì per parlare a Jackie di Owen e vuole che lei lo ascolti: ha già rinunciato a tanto per Logan. Owen è un padre meraviglioso e loro saranno per sempre una famiglia, ma non vivranno più insieme: Owen ritornerà da lei.