Beautiful: riassunto puntata venerdì 11 gennaio 2013
gennaio 11, 2013
Ridge non è d'accordo sulla scelta presa da Hope ma Brooke prova a convincerlo che questa era la cosa giusta da fare. Stephanie e Taylor hanno idee diverse su ciò che dovrebbe fare Steffy: combattere per il suo matrimonio o voltare pagina. Liam e Hope passano la loro prima notte insieme.

Ridge (Ronn Moss) non nasconde la sua preoccupazione a Brooke (Katherine Kelly Lang): se Hope ha davvero deciso di fare un passo per cui non è ancora pronta, le si ritorcerà contro. Ridge teme infatti che Hope si stia solo vendicando di Steffy che non ha voluto firmare i documenti per l'annullamento. Ma Brooke non ci sta: sua figlia riflette bene prima di prendere ogni decisione e se ha deciso di fare l’amore con Liam è perché è davvero questo che vuole.

Saputo di Hope e Liam da Stephanie (Susan Flannery), Taylor (Hunter Tylo) si preoccupa per Steffy e le lascia un messaggio in segreteria, sperando che la richiami.

Nel frattempo, in camera da letto con Liam (Scott Clifton), Hope (Kimberly Matula) non riesce a smettere di pensare alle parole di Steffy che l’accusa di adulterio, ma sembra non avere alcuna intenzione di fermarsi…

Tylor crede che da tutta questa storia almeno una cosa buona sia venuta fuori: Liam ha fatto la sua scelta e sua figlia adesso potrà voltare pagina. Ma Stephanie non la pensa affatto così: Steffy non deve arrendersi perché Liam è ancora innamorato di lei.

Brooke confessa a Ridge che pensa che sia colpa sua e del suo passato se Hope abbia tutti questi problemi con il sesso, ma spera davvero che con Liam possa lasciarsi tutto questo alle spalle.

Stephanie si dice convinta che Liam si renderà conto che Hope ha un sacco di problemi, come tutte le Logan, ed è da Steffy che tornerà, perchè solo lei sa renderlo felice.

Dopo aver fatto l'amore, Hope teme di non essere stata all'altezza ma Liam la rassicura che è stato bellissimo e che avranno tutta la vita per stare insieme.