Beautiful: riassunto puntata martedì 22 gennaio 2013
gennaio 22, 2013
Stephanie ed Eric comunicano a Brooke e Ridge di essersi risposati. Tenendo all'oscuro Liam, Hope si reca dalla dottoressa Barton per la seconda seduta.

Katie (Heather Tom) raggiunge Bill (Don Diamont) e Liam (Scott Clifton) in ufficio alla Spencer e sentendoli discutere chiede loro di cosa si tratti: stanno parlando di Hope? Sta bene?

Hope (Kimberly Matula) è dalla dottoressa Barton per un secondo colloquio: ha preso una pillola contro l’ansia e la sua serata con Liam è stata fantastica.

Alla Forrester, Brooke (Katherine Kelly Lang) dice a Ridge (Ronn Moss) che sa che non deve essere stato facile per lui lasciar andare Steffy, ma per il marito non è ancora finita tra sua figlia e Liam. Li raggiungono Eric (John McCook) e Stephanie (Susan Flannery) per informarli della loro "pazzia": si sono risposati ed è stata Gladys Pope ad officiare la cerimonia.

Liam rassicura Katie: lui e Hope non sono mai stati così felici.

La dottoressa Burton chiede a Hope di parlarle di Brooke e la ragazza ammette che non è stato facile crescere con una madre come sex symbol e che avrebbe voluto qualcosa di diverso. Ma adesso tutto questo è acqua passata. La dottoressa le chiede allora degli altri suoi fidanzati e Hope, pensando ad Oliver, non può fare a meno di pensare alla peggior serata della sua vita: la festa in maschera per il suo diploma, durante la quale sua madre fece sesso con il suo ragazzo.

Bill e Liam informano Katie che Steffy adesso è ad Aspen, a casa loro. Ma per la donna non è stata una buona idea: non sarà la distanza a fermarla. Liam le chiede però di fidarsi di lui. Bill mette in guardia suo figlio: Hope ha troppi problemi e presto ne saranno travolti.

Rimasto da solo, Liam chiama Hope e la dottoressa capisce che la ragazza ha tenuta nascosta la verità al suo fidanzato: Liam non sa né della terapia né delle pillole.

Rimaste da sole, Brooke abbraccia Stephanie e le dice di voler organizzare una grande festa per l'occasione. Poi ricordando tutti i momenti belli trascorsi insieme, la ringrazia per tutto quello che ha imparato da lei. A Stephanie non resta che accettare la proposta di Brooke, a patto che non cucini!