Beautiful: riassunto puntata martedì 19 marzo 2013
marzo 19, 2013
Rick chiede a Hope di parlare con Caroline. Stephanie è certa che Liam non metterà fine al suo matrimonio con Steffy. Brooke vuole dal ragazzo la conferma del suo impegno con Hope.

Brooke chiede a Liam che intenzioni abbia con sua figlia: vuole davvero impegnarsi con lei e sposarla? Perché è quello che Hope si aspetta. E poi perché ha strappato i documenti firmati da Steffy? Il ragazzo prova a spiegarle che ha voluto semplicemente non rinnegare il suo matrimonio, che finirà comunque ma con il divorzio. Brooke gli fa notare allora che non è quello che Steffy ha capito e che se Hope lo venisse a sapere ne sarebbe ferita.

Stephanie intanto si dice sicura con Steffy che Liam resterà con lei e che in questo momento di certo  lo starà comunicando a Brooke.

Rick si confida con Hope in merito al comportamento di Caroline: non ha idea perché ultimamente cambi strada quando lo vede.

Caroline intanto dice ad Amber che avrebbe voluto che Rick si sentisse libero di parlare con lei di queste sue stranezze, ma evidentemente non si fida di lei.

Liam dice a Brooke che questa cosa non riguarda lei, ma solo Hope e lui: lui la ama e vuole solo rispondere alla sua fidanzata del loro rapporto.

Hope consiglia al fratello di parlare direttamente con Caroline, ma Rick le dice che ci ha già provato e non ha funzionato. Forse però potrebbe provarci lei.. Così, mentre Hope va a parlare con Caroline, scoprendo che è proprio Rick a confonderla in questo periodo e rivelandole il motivo del suo allontanamento, Amber si fa trovare a casa del giovane Forrester con lo scopo di sedurlo…

Liam chiede a Brooke di non dire niente a Hope di quanto accaduto ad Aspen per non ferirla. La donna sa che ama sua figlia ed è orgogliosa di averlo come genero. Poi, commossa, lo abbraccia, pensando al loro matrimonio, il più romantico che sarà stato celebrato in Italia.