Beautiful: riassunto puntata giovedì 24 gennaio 2013
gennaio 24, 2013
Rientrati a casa, Liam non può fare a meno di notare come Hope abbia superato in fretta lo shock e il dispiacere per essere stata aggredita in quel modo da quella donna. Alla Forrester, intanto, Stephanie racconta a Brooke e Ridge l'accaduto...

Liam (Scott Clifton) e Hope (Kimberly Matula) rientrano a casa. La ragazza sembra più serena, anche se non scorderà mai la scenata che le ha fatto quella donna: le sembra di non aver deluso mai così tanto una persona nella sua vita. E anche se sa che in parte ha ragione, non ha intenzione di rinunciare a vivere la sua vita. Devono solo stare attenti quando sono in pubblico, a differenza di quando sono da soli a casa….

Stephanie (Susan Flannery) raggiunge Ridge (Ronn Moss) in ufficio e gli racconta di Dayzee e Marcus e dell’aggressione subìta da Hope. Rivolgendosi a Brooke (Katherine Kelly Lang), appena arrivata in ufficio, le dice che sua figlia è stata aggredita da una donna che l’ha chiamata adultera.

Liam è piacevolmente sorpreso dalla reazione di Hope: pensava fosse sconvolta da quella scenata. Ovviamente ignora che la ragazza ha preso un ansiolitico.

Stephanie e Ridge temono che se delle foto di Hope e Liam arrivino in Rete o a qualche editore, questa storia si rivolterà loro contro. E come capo di un’azienda deve impedirlo. Brooke cerca di minimizzare l’accaduto e promette al marito che parlerà al più presto con sua figlia perché non accada più.

Dopo il fidanzamento ufficiale, Marcus (Texas Battle) e Dayzee (Kristolyn Lloyd) trascorrono il resto della serata da soli e insieme, progettando il loro futuro.

Brooke chiama Hope, per assicurarsi che stia bene e quando anche Stephanie le chiede come stia, la ragazza le dice che non permetterà a nessuno di rovinarle la vita. Stephanie nota però qualcosa di strano in Hope: è passato troppo poco tempo dall’aggressione, come fa ad essere così calma?

Hope dice a Liam di non voler più parlare di quello che è accaduto. Sta bene e sente di essere una brava persona. E stare con lui e vivere con lui è la cosa giusta. E quando Liam le chiede cosa sia cambiato e come mai abbia superato così in fretta quell’orribile attacco che ha subìto, Hope sceglie di mentire: è solo grazie al suo amore.