Beautiful: riassunto puntata giovedì 15 novembre 2012
novembre 15, 2012
In ospedale, Steffy si sottopone ad una nuova risonanza. Mentre Bill prova a giustificare con Katie il suo modo di agire, Hope parla con Thomas: non potrà più fidarsi di lui.

Bill (Don Diamont) convince Katie (Heather Tom) a rientare in casa e parlare.

In ospedale, il dottor Montgomery accompagna Steffy (Jacqueline McInnes Wood) in radiologia, mentre Liam (Scott Clifton) rimane da solo nello studio.

Thomas (Adam Gregory) raggiunge Hope (Kimberly Matula) in ufficio alla Forrester e viene a sapere che vuole chiudere la sua collezione.

Katie insinua con Bill che a lui non importi niente di quello che vuole Liam: ha fatto tutto questo per tenersi Steffy vicina.

Hope e Thomas si ritrovano a parlare del loro rapporto: come potrebbe fidarsi ancora di lui? Pensava che fosse cambiato, invece è sempre lo stesso ragazzo viziato di sempre. Thomas capisce che può essere arrabbiata con lui per avergli nascosto la presenza di Liam a Cabo, ma lo ha fatto per lei: sta ancora torturandosi per lui e non serve a niente. Ma Hope è dura con Thomas: sperava solo di portarla a letto a Cabo, non è così?

Katie prova a far riflettere Bill: suo figlio l’adora e crede a qualunque cosa lui gli dica. Ma da adesso le cose cambieranno.

Liam intanto pensa a Hope, ai momenti più belli trascorsi insieme e al loro ultimo bacio.

Bill ammette di aver scambiato i risultati della risonanza di Steffy con quelli di un altro paziente, ma lo ha fatto solo per il matrimonio del figlio. Ma Katie gli dice che se c’è un matrimonio che adesso è in pericolo è il loro.

Hope chiama Liam per sapere se ci siano novità sulle condizioni di Steffy ma quest'ultima ritorna dopo l'esame e Hope mette giù il telefono.

Bill cerca di rassicurare Katie, ma a nulla servono le sue parole: andrà da Liam a dirgli la verità, o da chiunque voglia ascoltarla. Ma Bill la prende di peso e le impedisce di uscire.