Beautiful: riassunto puntata del 21 marzo 2012
marzo 22, 2012
Liam e Hope decidono di partire qualche giorno prima della nascita del bambino. Justin chiede a Marcus di portare il suo cognome. Amber potrebbe partorire da un momento all’altro...

In laboratorio Karl procede con il test di paternità, ma deve fare in fretta perché Amber potrebbe partorire da un momento all’altro e ha bisogno di sapere che Marcus non sia il padre del bambino.

La scena si sposta nello studio di Bill Spencer. Liam è lì per parlare con il padre: mancano pochi giorni ormai alla nascita del bambino e il ragazzo vorrebbe portare Hope fuori città per trascorrere un po' di tempo da solo con lei. Bill acconsente e presta loro il suo aereo privato ma avverte il figlio che la nascita di questo bambino stravolgerà le loro vite.

Nel frattempo Hope è a casa con la madre. Brooke è in pensiero per lei: anche se ha deciso di dare una seconda opportunità al suo rapporto con Liam, con la nascita del bambino il loro rapporto dovrà affrontare ancora difficoltà perché Amber diventerà una costante nelle loro vite. Ma Hope ama troppo Liam, non riesce a stargli lontano e in cuor suo spera ancora che non sia lui il padre del bambino.

La ragazza invece è preoccupata per la madre: spera che i cambiamenti che sta apportando alla sua vita siano motivati e pensa che la fondazione sia davvero una bella cosa ma non capisce perché chiamarla con il nome di Stephanie. Perché, le spiega Brooke, come è accaduto a Stephanie con il tumore, anche lei ha dovuto affrontare una tragedia per capire che deve migliorare se stessa e diventare una persona migliore. Ma Hope le dice che è già fiera di lei anche se non approva il fatto che abbia lasciato Ridge e la Forrester.

Marcus va a trovare Justin e Bill a lavoro. I tre uomini parlano della situazione di Brooke e Ridge e si chiedono cosa ci sia dietro in realtà. Justin poi chiede al figlio se ha pensato di assumere il suo cognome. Marcus vuole bene ad Eric, ma Justin è il suo padre biologico e loro due sono legati da un legame di sangue.

Amber intanto mette fretta a Karl, ma il tecnico, che deve seguire la procedure passo per passo, non capisce tutta questa impazienza. Ma quando la ragazza gli rivela che Marcus Forrester potrebbe essere il padre del bambino, si rende conto che le conseguenze potrebbero essere gravi anche per lui che ha falsificato il primo test.

Brooke chiede a Hope se Liam abbia già provveduto ad un accordo con Amber per la custodia, quando il giovane Spencer le raggiunge con una sorpresa per la ragazza: una fuga romantica lontano da tutto e tutti a Cabo San Lucas. Hope ne è entusiasta e dopo essersi assicurata che la madre stia bene e non abbia bisogno di lei, accetta di partire con Liam.

Oliver va a trovare Brooke per parlarle di Hope: è ancora innamorato di lei e vuole sapere se per lui ci siano ancora speranze, ma Brooke è sincera e non crede che ce ne siano. Oliver pensa che non sia giusto che Hope si faccia coinvolgere in questa situazione: Liam, preso dal bambino, la metterà in secondo piano e lei merita di più.

Mentre Liam e Hope sono già sul jet in attesa di partire, a Amber si rompono le acque...