Beautiful: riassunto puntata 23 aprile 2013
aprile 23, 2013
Mentre Ridge, Brooke e Liam attendono il suo arrivo in chiesa, Hope ha un confronto struggente con il padre. Katie apprende da Marcus che Bill sta tramando qualcosa per impedire questo matrimonio...

In chiesa, Liam chiede a Brooke di chiamare Hope per sapere se vada tutto bene, ma la donna preferisce aspettare: come anche Ridge gli conferma, la futura sposa aveva solo bisogno di stare un po’ da sola.

A Los Angeles intanto, Marcus dice a Dayzee di essere preoccupato: Bill e Justin stanno tramando qualcosa.  E sicuramente riguarda il matrimonio di Hope e Liam: il fatto che Spencer sia in Italia è solo una farsa, ne è certo, e intende parlarne di nuovo con suo padre.

Hope intanto è con Deacon e lo abbraccia, felice che sia arrivato appena in tempo per il suo matrimonio e da così lontano.

Appena arrivata alla Spencer, Katie ascolta Marcus e Dayzee parlare del complotto di Bill…

Appena Hope si distrae, Deacon le nasconde il telefono. Poi la ragazza chiede al padre perché non si sia mai fatto vedere prima. Deacon le dice che è stata sua madre a impedirglielo e non può biasimarla: lo ha fatto solo per il suo bene.

Steffy, seduta da sola ad un bar, ripensa a Liam e al momento in cui ha deciso di rinunciare al loro matrimonio, restituendogli la fede.

Katie chiede a Marcus cosa sappia di Bill e Dayzee decide di lasciarli da soli.

Hope chiede a Deacon di accompagnarla all’altare ma il padre le dice che non può farlo: è un ex detenuto e nessuno sarebbe felice di vederla insieme a lui. La ragazza capisce le sue ragioni ma si rende conto che si sta facendo tardi. Sharpe però deve farle perdere ancora un po’ di tempo…

Bill chiama Alison e le dice di liberarsi della limousine che deve accompagnare Hope in chiesa…

Mentre Liam comincia a preoccuparsi, Hope, ancora nella sua stanza, non trova il telefono e non riesce ad avvertire i suoi del ritardo. Decide così di andare direttamente in chiesa e saluta Deacon, facendosi promettere che si vedranno ancora.

Alison offre dei soldi all’autista e la limousine se ne va senza la sposa….