Beautiful: riassunto puntata 20 luglio 2012
luglio 23, 2012
Liame e Steffy ritornano a Los Angeles. Mentre Bill organizza per loro un ricevimento alla casa sulla scogliera, Brooke dubita che quanto sia accaduto ad Aspen sia solo una coincidenza.

Steffy (Jacqueline McInnes Wood) e Liam (Scott Clifton) sono sull’aereo di ritorno da Aspen. Il ragazzo è preoccupato per come il padre prenderà la notizia del loro matrimonio, così decide di chiamarlo.

Nel frattempo Bill (Don Diamont) è già a casa di Liam che organizza un ricevimento per il loro arrivo. Quando il figlio lo chiama e gli dà la notizia, mente, fingendo di non sapere nulla. Poi si fa passare Steffy, per dirle solo due parole: “Ben fatto!”

Brooke (Katherine Kelly Lang) dice a Ridge (Ronn Moss) che è preoccupata per Hope, da tutto il giorno chiusa in camera sua, e che bisogna avvertire Katie del fatto che Steffy è diventata sua nuora. Nel frattempo, Hope (Kimberly Matula) esce dalla sua stanza e saluta Ridge, rientrato di proposito prima dal lavoro, che le chiede affettuosamente cosa possa fare per lei.

Eric (John McCook) organizza una cena romantica a sorpresa  per lui e per Stephanie (Susan Flannery): devono festeggiare perché dagli ultimi esami che ha fatto non risulta più esserci il tumore.

Hope prova a spiegare ai suoi genitori come si è sentita quando ha dovuto assistere al matrimonio di Liam. Brooke le chiede se lui o Steffy l’abbiano vista.

Sull’aereo, Steffy  dice a Liam che Bill sarà sempre dalla sua parte, qualunque cosa faccia, ma ci saranno altre persone che non saranno felici del loro matrimonio. Steffy si chiede ad esempio come la prenderà suo padre.

Katie (Heather Tom) raggiunge Bill alla casa sulla scogliera e il marito le dà la notizia del matrimonio. Ma per Katie è una follia: lei non accetterà mai Steffy nella sua famiglia.

Stephanie dice a Eric di non illudersi, non è ancora finita e non ha nessuna voglia di festeggiare. Ma Eric pensa che ci sia da festeggiare, la ama ed è sicura che vivrà ancora a lungo. E rivuole la loro vita insieme, come era prima.

Brooke chiede a Hope di raccontarle esattamente cosa è accaduto ad Aspen: come è possibile che Liam e Steffy si siano sposati proprio nel posto dove lei doveva incontrarlo? Qualcuno dovrebbe parlare con Liam per essere sicuri che non ci siano stati malintesi.

Katie chiede a Bill come possa essere d’accordo su questo matrimonio. E come faccia ad essergli indifferente il fatto che adesso Steffy sia diventata sua nuora.

Hope non vuole che qualcuno parli con Liam: questo non cambierebbe nulla. Adesso lei è il suo passato: ad uno sbaglio poteva rimediare, a un matrimonio no.

Katie è sicura che, se fossero rimasti a Los Angeles, Liam e Steffy non si sarebbero mai sposati: lui c’entra qualcosa in tutto questo? Ed ecco che i due ragazzi arrivano in casa. Bill va incontro al figlio, lo abbraccia e dà il benvenuto a Steffy in famiglia.

Eric chiede a Stephanie di ballare, ma la donna non se la sente. Eric le rinfaccia allora il suo impegno in tutte le altre cose, tranne che nel loro rapporto. Poi si scusa e le dà un regalo, dicendole di non dubitare mai del suo amore.

Katie prova a dire qualcosa a Liam, ma Bill la interrompe dicendole che non è il momento adatto e porta via il figlio. Katie e  Steffy rimangono da sole: la ragazza le chiede di ricominciare da capo, per il bene dei loro mariti. Ma Katie non ci casca: sa che in qualche modo ha manipolato la situazione e, quando Liam lo scoprirà, lei avrà chiuso. Perciò, che se la goda, finché dura.

Per non perdere il filo, leggi i riassunti delle puntate precedenti.

Se questo post ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato su tutte le novità delle migliori serie tv, seguici su twitter: @Tvpuntate e su Facebook: I Love Serie Tv