Beautiful: riassunto puntata 16 aprile 2013
aprile 16, 2013
Steffy non riesce a sopportare il dolore e decide di rientrare a Los Angeles. Mentre Brooke, Ridge, Liam e Hope si godono le bellezze del luogo, Bill e Deacon arrivano in Italia.

Vedendo Liam e Hope insieme e felici, Steffy si chiede cosa sia venuta a fare e soffre nel ricordare i momenti felici trascorsi con il suo ex marito.

Ancora in volo verso l’Italia, Deacon chiede a Bill cosa dovrà fare. Spencer però non ha intenzione di dargli spiegazioni al momento: andranno in Italia e lui salverà Liam e Hope da un sicuro disastro. Non ha niente contro Hope, ma quella ragazza ha dei problemi, per colpa sua e di Brooke: non la stima e non vuole che rovini la vita di suo figlio.

Dopo essersi sistemati nelle rispettive stanze, Liam e Hope visitano la masseria, entusiasti del luogo. E anche Brooke e Ridge lo sono: il resort è bello ed elegante e tutto il posto ha qualcosa di magico e romantico.

Nel frattempo, Bill, Allison e Deacon arrivano in Puglia, ma Sharpe non può muoversi dalla sua stanza né ancora può sapere cosa deve fare. Quando Deacon però dice di non essere sicuro di volere l’infelicità di sua figlia, Spencer lo minaccia: se non farà quello che gli dice, lo rispedirà in carcere a guardare da una cella sua figlia distruggere con le sue stesse mani la sua vita e quella di Liam.

Hope invita Steffy a passare del tempo con lei e con Liam, ma la ragazza le dice sinceramente che non crede di farcela: si sente fuori posto e sta pensando di rientrare a Los Angeles.

Ma ecco che arriva Bill