Beautiful: riassunto episodio venerdì 16 novembre 2012
novembre 16, 2012
Alla Forrester, Hope dice a Brooke, Rick e Oliver che vuole chiudere la sua linea di moda. Alla casa sugli scogli, Katie riesce a liberarsi e dice la verità a Liam.

Nella loro casa sulla spiaggia, Liam (Scott Clifton) invita Steffy (Jacqueline McInnes Wood), insofferente di non poter far nulla, a restare calma ed avere pazienza perché è certo che andrà tutto bene. Fino a quando lui gli starà accanto, andrà tutto bene, anche Steffy ne è certa.

Nel frattempo, alla Forrester, Oliver (Zack Conroy) sta facendo delle foto ad Hope (Kimberly Matula) per la collezione, alla presenza di Brooke (Katherine Kelly Lang) e Rick (Jacob Young). Ma la ragazza chiede una pausa: non è più la persona ingenua che ha dato vita alla "Hope for the future" e sta pensando di chiudere la linea. La madre e il fratello la invitano a non prendere decisioni affrettate, ma Hope ha già deciso e non tornerà indietro.

Bill (Don Diamont), che ha chiuso Katie (Heather Tom) al piano di sopra, è sorpreso di vedere Liam e Steffy in casa.

Rick e Oliver provano a convincere Hope a non mollare: non ha bisogno di chiudere con il passato, ma di essere forte e non mollare proprio adesso.

Hope però non crede più nei valori che stanno alla base della Hope for the future. Brooke chiede così a Oliver e Rick di lasciarla da sola con sua figlia: ha bisogno di parlare con lei.

Bill dice a Liam e Steffy che lo ha chiamato il dottor Montgomery: il grumo è scomparso. Ma i ragazzi sentono dei rumori: non sanno che Katie è al piano di sopra e che sta cercando di liberarsi.

Brooke pensa che sua figlia sia troppo dura: non deve mettere in dubbio sé stessa per colpa di Liam. Ma Hope ama Liam e lo amerà sempre: e il suo cuore non riesce ancora ad accettare la realtà.

Katie, che finalmente è riuscita a liberarsi, dice a Liam la verità: Bill e Steffy hanno mentito per tenerlo lontano da Hope. Steffy sta bene e quel grumo di sangue non è mai esistito.