Beautiful: riassunto episodio martedì 9 aprile 2013
aprile 9, 2013
Steffy comunica ai suoi genitori e a Stephanie la fine del suo matrimonio. Hope, certa del suo rapporto con Liam, organizza con Brooke la partenza per l’Italia.

Liam racconta a Bill della notte precedente e anche Steffy fa la stessa cosa con i suoi genitori e con Stephanie.

Brooke invece dice a Hope che Liam ha voluto vedere Steffy ieri sera e il fatto che non l’abbia ancora chiamata la preoccupa. La figlia invece è serena per quello che riguarda il suo rapporto con Liam perché non è cambiato niente, al contrario di quanto invece è accaduto per Steffy.

Liam dice al padre che è stata Steffy a rompere il matrimonio perché lo conosce meglio di chiunque altro e sapeva che avrebbe voluto mantenere le promesse fatte a Hope. Lo ama a tal punto da lasciarlo andare.

Ridge, Taylor e Stephanie non riescono a credere che Steffy abbia lasciato andare via Liam. Che si sia sacrificato per lui, nonostante il suo amore. Steffy dice loro che il loro matrimonio è finito, ma che quello che c'è tra lei e Liam non finirà mai.

Bill insiste perché Liam pensi bene a quello che sta per fare: sa pure lui che la donna giusta è Steffy e non Hope. Poi l’uomo si precipita in ufficio per mettere in atto il piano B: come dice ad Allison, non darà mai il suo consenso per questo matrimonio e ricorrerà all’aiuto di Deacon Sharpe.

Prima che Liam le raggiunga in ufficio, Hope chiede alla madre di farle da damigella d’onore. Brooke accetta entusiasta, poi chiede al ragazzo se anche Bill sarà presente in Italia.

La donna raggiunge poi Ridge nel suo ufficio e, trovandolo con la figlia, le manifesta tutto il suo dispiacere.

Liam racconta a Hope invece della sera precedente con Steffy e la ragazza di come senta la mancanza di un padre adesso che, come è giusto che sia, Ridge deve dare conforto a Steffy.

Brooke chiama Bill per sapere se verrà anche lui in Italia. Spencer le conferma che ci sarà, mentre guarda sullo schermo del suo computer la foto di Deacon Sharpe…