Beautiful: anticipazioni puntate dall’11 al 15 febbraio 2013
febbraio 5, 2013
Ecco cosa ci aspetta nelle prossime puntate di Beautiful, in onda da lunedì 11 a venerdì 15 febbraio, alle 13:40 su Canale 5.

Hope (Kimberly Matula) chiede a Liam (Scott Clifton) di raggiungerla in piscina a casa di Stephanie, dove di trova con Caroline (Linsey Godfrey), Rick (Jacob Young) e Thomas (Adam Gregory). Ma, euforica e fuori controllo dopo aver preso un ansiolitico, la ragazza cade in acqua e perde i sensi.

Amber (Adrienne Frantz) confessa a Dayzee (Kristolyn Lloyd) che è certa che prima o poi sposerà Rick Forrester, ma la ragazza è molto dubbiosa a riguardo, data l’opposizione di Brooke a questa relazione.

Intanto continua a crescere l’intesa tra Caroline e Rick e tra i due c’è un bacio…

Dayzee scopre poi che Amber acquista dei farmaci online senza prescrizione medica e la invita a non mettersi ancora nei guai…

È Liam a soccorrere Hope, ma la ragazza si rifiuta di farsi vedere da un medico e i due hanno una discussione che insospettisce il ragazzo…

Steffy (Jacqueline Maclnnes Wood) intanto va a trovare Stephanie (Susan  Flannery), alla quale confida di aver intuito che ci sono dei problemi tra Liam e Hope e di non voler ancora arrendersi alla fine del suo matrimonio.

Liam racconta a Steffy dell’incidente in piscina di Hope, della loro lite e dello strano comportamento della ragazza negli ultimi tempi.

Hope però, dopo aver parlato con Amber, decide di dire la verità al suo fidanzato. Liam è un po’ deluso dalle rivelazioni di Hope e le chiede di avere più fiducia in lui e nel loro amore.

Brooke (Katherine Kelly Lang) raggiunge Steffy e Taylor (Hunter Tylo) e si intromette nella loro discussione sui presunti problemi tra Hope e Liam: Brooke esorta nuovamente Steffy a stare alla larga dal fidanzato di sua figlia.

Sia Donna (Jennifer Gareis) che Pam (Alley Mills) si rivolgono rispettivamente a Brooke e Stephanie per chiedere loro un lavoro alla Forrester. Alle due viene offerto lo stesso posto di receptionist…

Hope scopre che la dottoressa Barton le aveva prescritto due e non dodici pillole: chi le ha procurato allora gli ansiolitici?